DSistemi AnticadutaISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE CONTRO LE CADUTE DALL’ALTO

 EN 341 Dispositivi di discesa
EN 353-1 Dispositivi anticaduta di tipo guidato su una linea di ancoraggio rigida
EN 353-2 Dispositivi anticaduta di tipo guidato su una linea di ancoraggio flessibile
EN 354 Cordini
EN 355 Assorbitori di energia
EN 360 Dispositivi anticaduta di tipo retrattile
EN 361 Imbragatura per il corpo
EN 362 Connettori
EN 363 Sistemi di arresto caduta
EN 364 Metodi di prova
EN 365 Requisiti generali per le istruzioni per l’uso e la marcatura
EN 798 Dispositivi di ancoraggio - Requisiti e prove
 

DISPOSITIVI INDIVIDUALI PER IL POSIZIONAMENTO SUL LAVORO

EN 358 Cinture e cordini per il posizionamento sul lavoro
EN 813 Cinture con cosciali
 

LAVORO IN QUOTA

"Attività lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta da una quota posta ad un’altezza superiore a 2 m rispetto ad un piano stabile" (Dlgs 626/94 art 34)
 

DPI CONTRO LE CADUTE DALL’ALTO

Dispositivo atto ad assicurare una persona ad un punto di ancoraggio in modo tale da prevenire completamente o di arrestare in condizioni di sicurezza la caduta dall’alto.
 

SISTEMA DI ARRESTO CADUTA

Dispositivo di protezione individuale contro le cadute dall’alto comprendente un’imbracatura per il corpo ed un sottosistema di collegamento destinati ad arrestare le cadute.
 

SISTEMA DI POSIZIONAMENTO SUL LAVORO

Un sistema di posizionamento sul lavoro è composto da componenti collegati fra di loro che costituiscono un’attrezzatura completa pronta per essere usata per il posizionamento sul lavoro. I sistemi di posizionamento sul lavoro sono destinati a sostenere addetti che devono operare in altezza con sostegno su pali o altre strutture consentendo loro di poter lavorare con entrambe le mani libere. Questi sistemi non sono destinati all’arresto delle cadute.

Vai al Catalogo