Il mercato dei DPI 2001-2012

Nel corso del decennio 2001-2012 il valore del mercato europeo dei DPI si è contraddistinto per una costante crescita pari all’1,94% annuo, raggiungendo nel 2011 la quota di 10,9 miliardi di €

La positività dell’andamento è da ricondursi principalmente a 3 fattori:

  • la sempre crescente regolamentazione che impone l’utilizzo dei DPI
  • la crescita economico-industriale di paesi dell’Europa dell’est quali Polonia, Ungheria e Romania
  • infine, l’aumento dei prezzi.

Le famiglie di DPI che hanno visto aumentare sensibilmente le loro quote di mercato sono:

  • anticaduta, il cui peso percentuale è passato dal 2,7% nel 2001 al 3,0% nel 2011
  • protezione delle vie respiratorie il cui peso percentuale sul totale è incrementato dal 4,4% nel 2001 al 4,8% nel 2011.

La protezione della vista, dell’udito e dei piedi sono invece risultate stabili, in calo la protezione della testa, delle mani e abbigliamento.

* Dati Eurostat 2012